giovedì 10 novembre 2016

MUSCARIELLE AFFUCATE SU VELLUTATA DI CECI.

MUSCARIELLE AFFUCATE SU VELLUTATA DI CECI. Nota: Gustosissima ed appetitosa portata di mare i cui protagonisti sono quei piccolissimi e tenerissimi polpi da consumar, si dice, in un sol boccone, polpi che in italiano son détti moscardini ed in napoletano muscarielle (per l’intenso odore di muschio che emanano): sia per moscardini che per muscarielle l’etimo è il medesimo: derivando ambedue da moscado, forma ant. di moscato (nel sign. di 'muschio'), con influsso di moscardo (per la presenza di piccole macchie sul mantello); per il napoletano muscarielle occorre ricordare che nell’area osco- mediterranea spesso una D scempia diventaR (cfr. Madonna/Maronna – Dito/rito – dinto/rinto etc.). ingredienti e dosi per 6 persone per i moscardini. 1 kg. di muscarielle (moscardini), 1cipolla bianca mondata e tritata, 3 spicchi d’ aglio mondati e tritati, ½ etto di funghi secchi, Un gran ciuffo di prezzemolo lavato, asciugato e tritato, Una foglia d’alloro, 1 peperoncino piccante lavato, asciugato, privato di picciolo e corona ed inciso longitudinalmente, 5 chiodi di garofano, 250 g. di Passata di pomidoro 6 etti di piccoli crostini di pane casareccio bruscati al forno e soffregati con due spicchi di aglio, 1 bicchiere d’ Olio di oliva extravergine p. s. a f. Sale fino q.s. Pepe decorticato macinato a fresco q.s. per la vellutata 3 confezioni vitree di ceci lessati da 250gr cadauna, 3 spicchi d’aglio mondati e tritati finemente, 3 foglie di salvia fresca, un rametto fresco di rosmarino, 1 bicchiere di olio d’oliva e.v.p. s. a f., procedimento Cominciare con l’approntare la vellutata,ponendo in un mixer con lame da umido il contenuto di 3 confezioni vitree da 250 gr cadauna di ceci lessati eleminando parte del liquido di conserva e frullare fino ad ottenere una abbondante crema soffice e spumosa; porre a fuoco vivo un tegame con un bicchiere d’olio e.v. p. s. a f. , gli agli mondati e tritati finemente, il rametto di rosmarino e appena il trito di agli avrà preso colore unire la crema di ceci, salare e pepare, aggiungere la salvia e far sobbollire per 5 - 10 minuti.Tenere in caldo. A seguire pulire i moscardini rovesciando la testa, privarli delle interiora, degli occhi e del becco corneo, quindi lavarli con cura. Appena dopo far rinvenire i funghi in una tazza di acqua tiepida, quindi tritarli. Tritare anche la cipolla e farla rosolare in un tegame provvisto di coperchio con tutto l'olio, la foglia d’alloro, il peperoncino ed i chiodi di garofano;Tritare gli agli ed unirli al soffritto mescolando per qualche minuto. Aggiungere i funghi tritati, la passata di pomidoro, il sale ed il pepe ad libitum . Mescolare bene e far cuocere per circa trenta minuti unendo mezzo mestolo di di acqua bollente; versare nella padella i moscardini e proseguire la cottura, a fuoco basso ed a recipiente coperto, per 45 minuti. Al termine distribuire a specchio in sei fondine alcune cucchiaiate di velluta di ceci, aggiungervi i moscardini porzionati irrorati con il loro fondo di cottura e cosparsi con abbondante prezzemolo trito; accompagnare il tutto con crostini di pane bruscati al forno e soffregati d’aglio. Vini: secchi e profunati bianchi campani ( Solopaca, Capri, Ischia, Falanghina, Fiano, Greco di Tufo) freddi di frigo. Mangia Napoli, bbona salute, scialàteve e facíteve ‘a scarpetta ! R. Bracale

1 commento:

Blogger ha detto...

Swag Bucks is an high paying get-paid-to website.